CERTIFICAZIONI



GlobalGAP(GoodAgriculturalPractices) è uno standard internazionale che riassume i requisiti base delle "buone pratiche di lavorazione agricola" e si rivolge proprio ai produttori di alimenti freschi e non trasformati, di origine vegetale e animale; coinvolge quindi in particolar modo Agricoltori e Itticoltori. Lo standard nasce nel 1997 col nome di EurepGAP su iniziativa dei distributori membri dell'EUREP (Euro-Retailer Produce Working Group). Dal settembre 2007, lo Standard cambia nome e diventa GlobalGAP, per rimarcarne la crescente internazionalità. Si basa su principi cardine di: sicurezza alimentare, protezione ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, benessere degli animali.
Attraverso la Certificazione GlobalGAP, le aziende possono dimostrare ai consumatori e alla Distribuzione che il proprio prodotto risponde a requisiti di sicurezza e qualità ed è stato coltivato secondo pratiche sostenibili.

Il nuovo modulo GRASP, è uno standard per le ispezioni delle buone pratiche sociali. Esso integra quanto già presente nello standard GlobalG.A.P. IFA circa la salute e sicurezza dei lavoratori, focalizzandosi sulla valutazione di indicatori di base sui potenziali rischi sociali a livello delle aziende impegnate in agricoltura.

L'IFS (L’International Food Standard) è in sostanza un sistema di controllo unificato dei sistemi di qualità e sicurezza, applicato a tutti i livelli della produzione nei quali gli alimenti vengono lavorati (aziende alimentari o aziende che confezionano prodotti alimentari sfusi). L'IFS Food vale in particolare per la trasformazione e lavorazione, il trattamento di prodotti sfusi, le attività effettuate durante il primo confezionamento.